meraviglioso Iran

17 aprile 2010

Dogubayazit (turchia) – Abhar (iran), km 850

Un paese incredibile. Le persone si fermano per strada per offrirti da mangiare, per fotografarti. A volte  ci sembra di essere degli attori famosi. Gli iraniani sono sempre gentili. Molto spesso ci ospitano a casa loro. Un paese emozionante, da mille ed una notte.

IMG_2137[1]

Un paese meraviglioso.
Unico problema il folto e pazzo traffico che si affolla sulla strada, compensato pero dalla generosita` e curiosita` iraniana.

IMG_2104[1]

18 aprile 2010 (in Iran siamo nel 1389)

Finalmente a Qazvin, dopo altri 90 km, completamente distrutti riusciamo a sederci di fronte ad un computer decente.
Difficile raccontare con poche parole le emozioni condensate nel nostro stomaco. Le tante facce, i milioni di sorrisi degli iraniani, il loro tocco gentile, il corteggiamento per ospitarci a casa loro. A volte e` davvero difficile dire di no. Ieri un ragazzo ci ha visto passare in bici. Ha preso un taxi, ci ha rincorso fino al pese successivo solo per invitarci a casa sua: “Ho internet, un letto comodo, da mangiare, venite, vi prego”

Un paese sensibile, aperto e follemente (anche troppo!) innamorato degli stranieri, meglio se occidentali.
Un paese estermamente curioso!

IMG_2277[1]

Un notte dominata da pioggia e dal vento ci siamo rifugiati dalla mezzaluna rossa (l`equivalente della nostra croce rossa). Ci hanno dato un letto.. oopppss, un tappeto comodo e ci hanno sfamato.

IMG_2124[1]

Si mangia per terra, in posizioni yoga estremamente dannose per le nostre povere ginocchia martoriate dai chilometri. E quanti km. Stiamo viaggiando a 100 km al giorno per strade trafficatissime, con i camionisti che ti sfiorano i polmoni e te li inquinano inevitabilmente. A sera siamo nerastri di smog. Che schifo!

IMG_2304[1]

Le moschee dalle cupole blu intenso che si riflettono nel cielo, i santuari (gli imamzade`), i negozi di frullati squisiti, le montagne di riso allungato ed i kebab.

IMG_2262[1]

Per due sere siamo stati ospiti da Mr. Mostafa a Tabriz. Mr.Mostafa giocava a fare lo straniero con la sua eloquente ironia.
Tabriz una citta affollata di ciclisti, spunatavano da tutte le parti.

IMG_2160[1]

Ieri sera ospiti da una famiglia bellissima: la famiglia di Mehdi. Ci hanno trattati come fratelli, ci siamo sentiti come dei figli, ci e` sembrato di essere a casa.

IMG_2301[1]

L`Iran dalle mille ed una notte….

IMG_2256[1]

Trackback URL

, ,

19 Commenti per "meraviglioso Iran"

  1. Strega Stroppolosa
    18/04/2010 @ 09:13 | Permalink |

    ANCHE VOI SIETE MERAVIGLIOSI.

  2. Pilutz
    18/04/2010 @ 12:35 | Permalink |

    Di più! Vogliamo sapere di più! Forza ragazzi… pedalate duro!

  3. visualbinam
    18/04/2010 @ 12:35 | Permalink |

    hi, i posted your photo ! have a fantastic and safe trip!

  4. Erika
    18/04/2010 @ 17:50 | Permalink |

    Che bello sentire questo entusiasmo… oggi di rientro dalla Toscana e un po’il Bè mi è venuto in mente… dai che si spinge tutti insieme!

  5. zanni
    18/04/2010 @ 20:09 | Permalink |

    ciao vecchi!! allora avete varcato la frontiera iraniana.. marce ti vedo bene in foto, sei piuttosto pasciuta e abbronzata, sicura che fate 100km al giorno? non è che girate con le macchine e poi vi fate immortalare in bici? :-)) e il bè come sta? oh ragazzi, un abbraccio e alla prossima.. adesso vi seguo spesso, pensa che l’ho detto anche alla rondinone e ha detto che vedrà il sito.. :-(
    cia’

  6. Pilutz
    19/04/2010 @ 00:06 | Permalink |

    Visualbinam, thank you so much for helping our friends.
    I am happy to know they can find people like you during their trip!
    And you are a great photographer, too!

  7. paolo BRUX.
    19/04/2010 @ 09:00 | Permalink |

    Che spettacolo ragazzi, soo contentissimo per voi.

    un abbraccio

    paolo

  8. Mirna e Max
    19/04/2010 @ 18:20 | Permalink |

    che bello sapervi così coccolati… buona continuazione
    Mirna e Max

  9. visualbinam
    19/04/2010 @ 23:52 | Permalink |

    @pilutz you’re welcome! we had a real great time with ‘em!
    i can also send the photo for them to post in the blog if i know their email!

  10. Anne
    21/04/2010 @ 15:40 | Permalink |

    Ciao Marcella och Bernando!

    We arrived safely back in Germany last Thursday – just in time before the huge breakdown in European air traffic due to the volcanic eruption in Iceland.

    Unfortunately, we couldn’t reach the summit of Mt. Damavand, as there were really tooooo strong winds. At least I reached my highest sleeping altitude ever, 4200m ;) After that we enjoyed two interesting days in Tehran, where we always tried to watch out for your two bicycles, but then you would have been really fast…

    So good luck for your next aims, I’ll keep following you over your blog. My Latin courses from school help a bit in understanding the Italian language, but I think I’ll concentrate on the pictures ;)

    Auf Wiedersehen!
    Anne

  11. marina
    24/04/2010 @ 16:52 | Permalink |

    interessante marcella con velo!! come mai non vi procurate mascherine? in cina le usano tantissimo. bacioni marina

  12. paolo BRUX.
    27/04/2010 @ 14:56 | Permalink |

    Attendo nuove. Un abbraccio.

  13. Alberto
    30/04/2010 @ 11:13 | Permalink |

    Ragazzi…in questo momento vi invidio tantissimo!
    Voi da li riuscite a dimostrare che in Iran la gente è ospitale verso gli occidentali…io da qui posso solo constatare che gli occidentali (Italiani) dovrebbero imparare molto da quelle culture in quanto ad ospitalità per non parlare di rispetto…
    Se solo la gente fosse più attenta a queste cose, anziché perdersi in un mare di pregiudizi e ignoranza…
    Continuate a pedalare verso le nuvole che fa bene a voi e a chi vi legge!

  14. Tanina
    03/05/2010 @ 16:36 | Permalink |

    marcina e bè vi ho sognato!!! vuol proprio dire chemi mancate! poi ho anche incontrato la Lucilla..indovinate dove? in carcere! no…non perchè lei fosse in carcere, ma perchè mi sono aggiunta alla loro associazione per una sera! la Lucilla rimane un mito..
    vi bacio e spero che ritorniate su internet presto.
    bau!

  15. paolo BRUX.
    03/05/2010 @ 22:53 | Permalink |

    Qualcuno ha notizie?

    un abbrccio

  16. lucilla
    04/05/2010 @ 10:32 | Permalink |

    Ieri sono arrivati a Mashhad, vicino al confine col Turkmenistan. Il viaggio è stato avventuroso, ma stanno bene. Le comunicazioni sono molto difficili dall’Iran. Speriamo che dopo migliorino…
    Lucilla

  17. fabio martini
    04/05/2010 @ 13:20 | Permalink |

    Sono con francesco davanti al PC a guardare foto e a leggere.
    Un abbraccio e auguri
    f.
    sentiamoci su skype quando potete…
    Francesco

    baci baci

  18. MAURIZIO
    04/05/2010 @ 14:30 | Permalink |

    LE NOTIZIE CORRONO VELOCI PIU’ DELLE VOSTRE BICI E DUNQUE BEN ARRIVATI IN QUEL DI MASHHAD ONORE AI GRANDI SCALATORI IN TUTTI I SENSI, SIAMO ORGOGLIOSI DI VOI ANCHE SE CI MANCATE TANTO SOPRATTUTTO NEI FINE SETTIMANA, QUANDO DI TANTO IN TANTO CI INCONTRAVAMO NEL NOSTRO AMATO “TESINO” O SULLE APUANE.RICORDATE IL NOSTRO APERITIVO A BASE DI PROSECCO E CILIEGE SU QUELLA TERRAZZINA AL FINE DEL VS.GIRO LO SCORSO ANNO? PEDALATE. PEDALATE E FATE PRESTO !!! BASIN
    BABBO MAURIZIO

  19. Bruce
    19/05/2010 @ 15:30 | Permalink |

    senza fiato!

Ciao Anonimo, lascia un commento:

Tag XHTML permessi nei commenti:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Feed RSS per i Commenti