!Arrivati!

08-settembre-2010

Kangding-Chengdu, 370 km

Kilometri totali Modena (Firenze) – Chengdu, 13.403 km

IMG_5326[1]

Arrivati distrutti alla meta finale: un cittadone enorme e macrobiotico. Una bolgia di persone ci e’ venuta incontro come un fiume umano mancandoci a malapena. Erano cinesi contromano con mezzi piu’ disparati possibili ed immaginabili (motorini elettrici, riscio’, biciclette, tricicli, sci, macchine, camionette, skate, snowboard e monopattini).
Un inferno di clacson ed un grigiore caldo-umido da sudata indecente.

Questa la fine, ma fin dall’inizio dell’ultimo tappone non sono mancate sorprese e colpi di scena.

IMG_5268[1]

Dunque,  nella ripartenza da Kangding si unisce a sorpresa un tedescone, Axel, conosciuto in ostello. Axel, come dire, e’ abbastanza fuori dalle righe. Puzza, ha un cappellaccio di paglia con cui dorme e che non si toglie mai. Ha gli stessi vestiti da giorni immemorabili. Parla sempre, preferibilmente di canne e Tolkien, mangia orripilanti schifezze cinesi e dice sempre: “drive the bicycle…”
Si vanta di conoscere la strada che ci portera’ a Chengdu ed appunto guida una bicicletta scassatissima, senza cambio, senza niente, con a malpena il manubrio e forse due pedali. Guida la bici come fosse un Ciao, pedala arcuato con i piedi a papera, mangia e fuma contemporaneamente.
Appena usciti da Kangding inizia a piovere a dirotto e la  bici di Bernardo si mette a fare le bizze. Ma che ne so…!!! Porc… Bernardo deve  tenere in movimento continuo i pedali perche’ se no  i pignoni impazziscono e mettono in moto il cambio che gracchia orribilmente come un vinile stonato. Terribile! In discesa e’ impossibile e la bici ha vita propria, un disastro!
Sara’ cosi’ per quattro dannati giorni, dove non vorremmo altro che arrivare.

IMG_5314[1]

Incontriamo tantissimi cinesi in bici-con due borsette… nella direzione opposta alla nostra:
“Dove state andando?”
“A Lhasa!” fanno loro tra l’orgoglioso ed un inglese balbuziente.
Dopodiche’ gli viene in mente di aggiungere: “E voi.. venite da Lhasa?”
Noi stizziti: “Eh! NO.. per noi e’ proibito andare in Tibet, il vostro governo non ce lo permette!” tra il permaloso e l’invidioso.
“Invece potete andarci!”
“SI ma dovremmo avere un permesso speciale, prenotare un tour organizzato e pagare una guida per tutti i nostri giorni di permanenza tibetana”
“…..ah… sarebbe molto costoso.. e’ vero!!!”
“Gia'”
Cosi’ ripartiamo, ognuno per la sua strada, sfiorandoci a malapena.

IMG_5304[1]

Una strada neanche tanto brutta, a volte troppo stretta e rumorosa. Tunnel neri come la pece e clacsonate micidiali. Nottate umide e soffocanti. Pioggia ancora, poi solo caldo umido e selva soffocante di bambu. Man mano che ci abbassiamo e lasciamo le grandi montagne i bambu prendono possesso della vegetazione. Solo foreste di bambu. Non c’e’ spazio per piantare la tenda neanche se ti metti a disboscare. Chiediamo ai cinesi, che allargano all’impossibile i loro occhietti pigri, si starlunano e ti dicono: “Meiou..” ovvero “NO”.

IMG_5308[1]

Per fortuna, trovi sempre qualcuno estremamente gentile che ti concede un pezzo del suo cemento o addirittura ti invita dentro casa.
Si pedala a volte accanto all’ autostrada, un poco per stradine  di campagna mezze occupate da stuoie con sopra granaglie di ogni tipo a seccare.

IMG_5319[1]

Dumplings buonissimi trovati lungo la rotta, due birre di troppo ci rendono ubriachi, molli nell’animo e minati nel fisico.
I chilometri che non passano mai, una lenta agonia di cemento, un cielo grigio che trasuda di umido. L’entrata a Chengdu, tra cinesi contromano: una folla avviluppante.
La statua di Mao, nel People’s park of China, come conclusione; alla meta finale stanchi, sporchi, orrendi, lerci, capelloni, unti, luridi, pelosi, distrutti e barboni.
“A Chengdu un se ne po’ piu’….” questo lo strampalato motto finale che andiamo ripetendo da giorni.

IMG_5315[1]

13.403 chilometri di amore e di rabbia…

IMG_5327[1]

Torneremo in Italia il 5 mattina a Roma, aereoporto Leonardo da Vinci, Fiumicino.
Lentamente, ma neanche troppo, risaliremo in bici verso casa, Firenze e Modena.

Trackback URL

, , , , , , ,

23 Commenti per "!Arrivati!"

  1. Betty
    10/09/2010 @ 08:13 | Permalink |

    Arrivati !!!! Un sogno realizzato per voi …..ed anche per me ….come mamma !! Tra poco vi riabbraccerò !!
    Contenta di sentirvi pieni di emozioni per tutto quello che siete riusciti a toccare con il solo vostro volere sia fisico che mentale !!
    Siete una forza ed adesso ancora di più per tutta l’esperienza incamerata ……Il solo pensare a tutte le persone incontrate di lingua ,pensiero ,civiltà diversi da noi , vi accompagnerà per tutta la vita e sarà sempre un grande “bagaglio” positivo per voi !!
    Conto i giorni e le ore per rivedervi e faremo una festa indimenticabile !! Baci mamma Betty

  2. MAURIZIO
    10/09/2010 @ 09:19 | Permalink |

    UN GRANDE GRAZIE E DI CUORE ATUTTI GLI AMICI E SONO TANTI, CHE IN QUESTO “LUNGO ANNO” HANNO CONTRIBUITO CON IL LORO “INTERESSAMENTO” A SOSTENERE SIA I RAGAZZI CHE NOI GENITORI.
    SENZA DI LORO “IL PEDALARE” SAREBBE STATO MOLTO PIU'”DURO”.SIETE STATI TUTTI GRANDI !
    BABBO MAURIZIO

  3. giulio,mara,greta
    10/09/2010 @ 11:03 | Permalink |

    ciao ragazzi,
    farvi i complimenti è poca cosa, siete stati veramente grandi, quando ho visto ( chi scrive è la Mara) la bandierina sulla mappa mi sono commossa…
    sappiateci dire se la strada per il rientro passa dalle nostre parti …. così vi veniamo ad accogliere… come non si sà …. vedremo cosa ci suggerisce il momento….
    aspettatevi un pò di tuttooooo..!!!!
    tanti abbracci da noi

  4. M@RCELLO
    10/09/2010 @ 14:56 | Permalink |

    Che dire…ci sono poche parole per esprimere la mia gioia nel sapervi felici di aver compiuto la vostra “missione”…certo non e’ come Lasha..ma comunque avete superato voi stessi.
    Sono felice poiche’ presto potrete riabbracciare i vostri genitori e tutti i vostri amici….che vi aspettano a braccia aperte.
    Complimenti ancora e approfittate di questi ultimi giorni per godervi il meritato relax e poter assaporare una cultura diversa e diametralmente opposta.
    A presto amici miei.

  5. Lucilla
    10/09/2010 @ 16:09 | Permalink |

    Come siete belli! Bernardo sorride di nuovo. Con qualche ruga intorno agli occhi non ha più l’aria di un ragazzino. Marcella coi capelli lunghi e raccolti è così dolcina!
    Adesso è ora di fare i turisti, così vi invidiamo davvero, perchè fino ad ora francamente con tutta la fatica che facevate i nostri sentimenti erano diversi…
    E preparatevi perchè per il vostro ritorno due intere comunità si stanno mobilitando!

  6. Mirna e Max
    10/09/2010 @ 17:54 | Permalink |

    ARRIVATI! Una sola parola per raccontare un anno di emozioni vissute che avete saputo condividere anche con noi.
    Una sola parola: GRANDI!!
    Mirna e Max

  7. Pilutz
    10/09/2010 @ 18:45 | Permalink |

    AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    MITICIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!
    Non vedo l’ora di avervi davanti per torturarvi con le domande e per ascoltare i vostri racconti!
    GRANDIOSI!

  8. carlo
    11/09/2010 @ 01:14 | Permalink |

    ho seguito la vs impresa sul web. veramente FANTASTICI! complimenti
    e’ in programma un arrivo tra due ali di folla, a Modena?
    se cosi’ fosse fatemelo sapere!
    grazie

  9. Marcello,Barbara & Stefano
    11/09/2010 @ 13:38 | Permalink |

    Roma – Firenze in bici??? Siete fantasticamente unici….. Non vediamo l’ora di sentire le vostre voci e di riabbracciarvi!!!!!!!

    A prestissimo
    Marcello, Barbara & Stefano

  10. Riccardo
    11/09/2010 @ 16:47 | Permalink |

    Siete stati fantastici! Coraggiosi, tenaci e con un cuore immenso! Spero di vedervi presto così da abbracciarvi ed ascoltare dal vivo la vostra incredibile “avventura tra le nuvole”.
    Bravissimi!

    Riccardo

  11. MaxBax
    11/09/2010 @ 18:19 | Permalink |

    Non so che dire…..avrò il piacere di riabbracciarvi e quando vi sarete ripresi,,,,tra un’anno o due; sentirvi raccontare le storie di una vita…perchè è di una vita che si tratta…sui pedali.
    Vi abbraccio, Max….mitici!

  12. ANTONINO e CARMELA
    12/09/2010 @ 12:50 | Permalink |

    Ciao ragazzi!!!! CONGRATULAZIONI! Avete finalmente raggiunto la meta! Tappa dopo tappa,settimana dopo settimana abbiamo seguito il vostro avventuroso viaggio! Grazie per la cartolina che ci avete inviato da Samarcanda! Se passate dalle nostre parti venite a trovarci! Un abbraccio GRANDE ( come la vostra avventura) anche dai nostri figli!!!!!!

  13. Erika
    13/09/2010 @ 17:25 | Permalink |

    E’ stato bello seguirvi con il nostro cuore che ha faticato un po’ anche lui con tutte le emozioni che ci avete fatto vivere; ma sarà ancora più bello vedervi e sentirvi di persona: preparatevi perchè anche noi siamo davvero una marea! Erika

  14. Pilutz
    13/09/2010 @ 17:55 | Permalink |

    Riascoltandola non ho potuto fare a meno di pensarvi…

    http://www.youtube.com/watch?v=GAfIPQjpL5A

    A prestissimo nomadi!

  15. Kappa
    14/09/2010 @ 00:22 | Permalink |

    Complimenti!!!!
    Non so che dire di più. La vostra è un’impresa che lascia senza parole, ma con un carico di emozioni tutti noi che da lontano vi abbiamo seguiti.
    Tutti i miei dubbi prima che partiste: voi avevate ragione ed io torto!
    Grazie di tutto (anche per avermi dato l’onore di una menzione nei vostri post). Ora vedrete cosa vi aspetta quando tornate…
    Forse scapperete a gambe levate, chissà, verso una nuova meta…
    A presto, un abbraccio forte

    Tommy 6 Fra

  16. Guido
    15/09/2010 @ 11:07 | Permalink |

    Ciao!!
    cacchio!! ..senza accorgemene è un sacco di tempo che non mi aggiorno sui vostri sviluppi…e voi siete arrivati!!….wow.!!..vi ho conosciuto direi a monsummanno di sfuggita grazie a M@RCELLO&Betty & friends come arrampicatori di talento e sbandati allo stesso tempo…e se già lì traspirava che siete due “personaggi” speciali adesso è più che cristallino il fatto che siete pieni di energia positiva.. ..ogni volta che si legge un vostro racconto ci si perde…e se da un lato sembra volato questo anno..in realtà basta rileggere un solo racconto delle vostre interminabili tappe..per perdersi..potendo solo provare ad immaginare cosa avete vissuto!!
    non essendo riuscito ad esserci alla vostra partenza ..non mancherò di certo alla festa per il vostro ritorno!!
    g.

  17. Francesco Salvi
    16/09/2010 @ 13:51 | Permalink |

    …non so veramente che dire, mi avete lasciato senza parole e senza fiato. L’unica cosa che voglio fare adesso è abbracciarvi…
    Tornate, vi aspettiamo!!!!!

    Francesco e Silvia

  18. Marina e Antoine
    16/09/2010 @ 17:00 | Permalink |

    Cari Berna e Marcella,
    ci uniamo felici a questo coro di complimenti e di grande ammirazione per la conclusione del vostro bellissimo viaggio! Siete davvero due persone eccezionali!
    Aspettiamo di rivedervi e di riabbracciarvi presto,

    Mari e Antoine

  19. Giulia
    17/09/2010 @ 14:39 | Permalink |

    ..avrei voluto vedere le vostre facce di fronte al Tedesco strampalato che vi parlava di Tolkien mentre voi eravate alle prese con pedali e cambi animati di vita propria!!! A parte gli scherzi: comlimenti, missione compiuta!
    Ci vediamo a Modena, spero di avere presto l’occasione di fare 2 chiacchere con voi!
    G

  20. paolo
    19/09/2010 @ 10:42 | Permalink |

    ;-)

  21. marina
    19/09/2010 @ 19:43 | Permalink |

    le foto serviranno a riconoscervi! un po’ magrini ma belli abbronzati, ormai a presto! e buon relax turistico

  22. Nico e Marta
    24/09/2010 @ 17:38 | Permalink |

    ma a 14.000km vi fanno il tagliando? :)
    scherzi a parte vi aspettiamo per un lungo ed emozionante abbraccio … poi tutti in motorino fino a greve … ehm bicicletta!

  23. Montse
    25/09/2010 @ 14:46 | Permalink |

    Enhorabuena muchachos!!!!!!!!!!!!!!!!!
    siempre supe que lo conseguiriais, la verdad es que es increible, un sueño hecho realidad,… que increible todo lo que os traeis en la mochila con vosotros,…
    nos mantenemos en contacto, ok???
    os quiere, Montse
    http://hastalatinoamericaymasalla.blogspot.com/

Ciao Anonimo, lascia un commento:

Tag XHTML permessi nei commenti:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Feed RSS per i Commenti